All for Joomla All for Webmasters

Quaresima di carità

Come ogni anno si rinnova un invito pressante: Convertitevi e credete al Vangelo. E’ il tempo della Quaresima, occasione propizia per lasciarci nuovamente interpellare e amare da Dio. E’ il tempo per aprire gli occhi e guardare bene a noi stessi e agli altri, per riscoprire il senso della vita.
Gli strumenti che la Chiesa da sempre propone per questo cammino sono la preghiera, il digiuno e l’elemosina, strumenti che permettono di collocare al posto giusto noi stessi, Dio e gli altri. Papa Francesco nel suo messaggio quaresimale afferma che l’esercizio dell’elemosina ci libera dall’avidità e ci aiuta a scoprire che l’altro è mio fratello: ciò che ho non è mai solo mio[…]ogni elemosina è un’occasione per prendere parte alla Provvidenza di Dio verso i suoi figli; e se Egli oggi si serve di me per aiutare un fratello, come domani non provvederà anche alle mie necessità, Lui che non si lascia vincere in generosità?

Per vivere l’elemosina, come Scuola dei Fratelli di Nostra Signora della Misericordia proponiamo, qui e nell’altro istituto di Roma, di sostenere il Liceo Scheppers che la Congregazione dirige in Burundi, a Bujumbura (la capitale), offrendo la possibilità agli studenti di fare colazione, come già abbiamo fatto lo scorso anno. Difficile far capire la felicità che procura ai quei giovani poter avere qualcosa da mangiare al mattino: vi assicuro, da testimone oculare, che è davvero grande! La colazione è possibile solo grazie alle offerte quaresimali che giungono dall’Italia. Gli alunni sono quasi tutti interni, cioè vanno a casa solo durante le vacanze natalizie ed estive, e consumano a scuola tutti i pasti. Pranzo e cena, acquistati con il contributo dello Stato, sono sempre un alternarsi di riso, manioca e fagioli. Ecco allora che la “bouillie”, semplice piatto a base di cereali e acqua, è quanto di più delizioso ci possa essere per affrontare la giornata scolastica senza che lo stomaco rimanga vuoto fino al termine delle lezioni.
Il direttore del Liceo Scheppers di Bujumbura ci informa che per le colazioni dell’intero anno scolastico a beneficio dei 525 studenti servono 7280 Kg. di cereali e 2600 kg. di zucchero, per una spesa complessiva di € 7676. Conti fatti, la colazione di un giovane per un intero anno costa poco meno di € 15: un piccolo contributo per la grande gioia di un ragazzo.
Una parte delle offerte prenderà la strada per l’India. Nel Seminario di Neyyattinkara, nello Stato indiano del Kerala, oltre ai giovani che si stanno preparando per diventare sacerdoti della Diocesi, ce ne sono altri che hanno intenzione di diventare Fratelli di Nostra Signora della Misericordia. In 5 hanno ultimato questo percorso e sono ora Fratelli nella Congregazione. Per sostenere gli studi e la permanenza nel seminario (€800 per un anno), si pensava di contribuire con delle borse di studio per almeno quattro giovani.

Si possono sostenere le iniziative consegnando le offerte all’insegnante coordinatore di classe o si possono effettuare donazioni tramite bonifico bancario, intestato a: ONLUS MISERICORDIA E CARITÀ presso Banca Prossima  su conto corrente 1000 / 00101313   IBAN IT66 A033 5901 6001 0000 0101 313, con la causale “quaresima 2018”.

COLLEGIO SANT’ANTONIO

Diretto dai Fratelli di N.S. della Misericordia
Via Manzoni, 13 – 20874 Busnago (MB)
Tel. 039.6820180 – Fax 039.6095403
info: segreteria@collegiosantantonio.com
P.IVA: 05799700967

ORARI SEGRETERIA

dal Lunedì al Venerdì: 8-10; 12.30-13.30; 16-18
Sabato: 10.30-13.30

SOCIAL

Questo sito utilizza i cookie. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. approfondisci

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close